SEO Svizzera: come avere successo nella SEO multilingue

Non ci sono commenti

La SEO , o referenziazione naturale , è un campo complesso e in continua evoluzione.

Posizionare le tue pagine web nella parte superiore delle pagine dei risultati dei motori di ricerca, e idealmente Google , è quindi una sfida per molte aziende. In Svizzera, la sfida è ben diversa. Nel paese con quattro lingue nazionali , la referenziazione multilingue è quasi essenziale.

Come fare quindi correttamente riferimento a un sito svizzero in ciascuna delle aree geografiche?

Esistono diverse buone pratiche che combinano i tre pilastri della SEO: tecnica ( attributo hreflang in particolare), semantica ( specificità delle lingue locali ) e netlinking ( acquisizione di collegamenti con autorità locali).

Importanza del SEO in Svizzera

La SEO è diventata uno strumento di marketing essenziale per stabilire la reputazione di un'azienda e sviluppare la sua immagine di marca. Questo non può essere discusso, o comunque di più. La Svizzera non fa quindi eccezione alla regola. Al contrario, le statistiche relative alle abitudini di consumo degli svizzeri su Internet tendono a confermare o addirittura ad intensificare la tendenza in Svizzera.

Pertanto, secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), “ più di 9 persone su 10 utilizzano Internet in Svizzera . Quasi l'intera popolazione sotto i 55 anni e più della metà degli anziani dai 75 anni in su naviga in rete ”(dati 2019).

Queste cifre particolarmente elevate posizionano la Svizzera leggermente al di sopra delle medie europee . Sempre secondo l'OFS, anche gli acquisti online sono al di sopra della media europea, dato da correlare al fatto che, a livello federale, maggiore è il reddito, maggiore è l'utilizzo di Internet .

Il paese delle quattro lingue ufficiali

Oltre a questa propensione all'uso di Internet, la Svizzera è anche un Paese unico. La Confederazione ha infatti un panorama linguistico unico , con non meno di quattro lingue ufficiali:

  • Tedesco , raggruppato con lo svizzero tedesco (62,6%),
  • Francese (22,9%),
  • Italiano , raggruppato insieme ai dialetti ticinese e italo-grigionese (8,2%),
  • Romancio (0,5%).

Inoltre, sono presenti lingue non nazionali , in aumento e comprendenti in particolare inglese (5,4%), portoghese (3,7%), albanese (3,2%), serbo, croato (2,5%), spagnolo (2,4%) e altre varie lingue (7,7%). Le cifre mostrano quindi chiaramente che alcune lingue non ufficiali sono più ampiamente rappresentate del romancio, nonostante sia una lingua nazionale. Una specificità svizzera che rende ancora più complessa la referenziazione naturale sul suolo svizzero.

Infine, e nella prospettiva di una visione globale della situazione svizzera, dobbiamo ancora tenere conto delle specificità delle lingue locali, che hanno un effetto diretto sull'approccio semantico della SEO federale. Quindi, il francese della Svizzera differisce dal francese della Francia ( natel piuttosto che cellulare , novanta anziché novanta ). Stesso discorso per il tedesco che, oltre a usare parole diverse e spesso prese in prestito dal francese ( marciapiede contro Gehsteig , bici contro Fahrrad , parrucchiere contro Frisör ) e non usare la ß ha una controparte svizzera completa: il tedesco svizzero. Un insieme di dialetti inizialmente solo parlati, il tedesco svizzero inizia così ad essere scritto, soprattutto dalle nuove generazioni.

Riferimento naturale in Svizzera tramite tecnologia

Più di ogni altro paese, la Svizzera offre quindi alla SEO un insieme linguistico complesso, integrato in un unico paese. Fortunatamente, diverse buone pratiche consentono di uscire con il massimo dei voti e di posizionare un sito in modo efficace nelle diverse lingue target di un'azienda.

Ecco i principali.

Estensione del nome di dominio e hosting

La scelta dell'estensione nazionale .ch , di un sottodominio / sottodirectory (ad esempio per lingua (fr.monsite.ch o miosito.ch/fr) o meglio di un .com dipende soprattutto dal target di destinazione (nazionale, internazionale).

Tuttavia, la soluzione che consiste nell'ottenere un sottodominio o una sottodirectory è particolarmente adatta per i siti per lingua. Oltre a delineare chiaramente le diverse versioni del sito, è una soluzione particolarmente efficace, che offre risultati rapidi , senza essere costoso per l'azienda.

Anche questa soluzione non richiede l'hosting del sito su server ubicati in Svizzera, anche se, per quanto possibile, si tratta di una soluzione preferenziale. Al contrario, è fortemente consigliato nel caso di un dominio generico (.com, .org, .biz), corrispondente più ad aziende con finalità internazionale.

Traduzione

La creazione di un sito multilingue ovviamente implica la traduzione di tutto il suo contenuto in tutte le lingue di destinazione. Tuttavia, il lavoro di traduzione non si ferma qui. Dobbiamo anche assicurarci che siano tradotti anche tutti gli elementi tecnici, inclusi tag alt (immagini), URL ( riscrittura URL ), metadescrizioni, ecc. In assenza di metadati nella lingua corrispondente , il crawler (il robot responsabile dell'indicizzazione delle pagine per conto del motore di ricerca) sarà confuso e potrebbe indicizzare in modo errato le pagine , o addirittura non indicizzarle.

Rete interna

La mesh interna di un sito multilingue non è diversa da un sito monolingue. Tuttavia, la struttura delle pagine tra di loro deve essere pensata per versione. Si consiglia quindi di non mischiare le lingue , pena di instillare confusione nella mente degli utenti e dell'algoritmo.

Collegamento in rete

Un buon SEO non avviene senza un buon collegamento in rete. Nel caso di un sito con lingue diverse, dovresti incoraggiare i collegamenti che puntano da siti autorevoli , ma anche da siti della lingua e dei paesi di destinazione : .ch o .com siti con contenuto francese alla versione francese, siti in .ch o. com con contenuti in tedesco nella versione tedesca, ecc.

Contenuti duplicati

Infine, e questo è un elemento particolarmente importante, devi evitare a tutti i costi che Google pensi che i tuoi contenuti siano duplicati. L' attributo HTML ahreflang è lì per questo. Situato nella testa di una pagina (intestazione), ahreflang consente di specificare la lingua della pagina e quindi evitare contenuti duplicati.

È usato come segue:

Naturalmente, solo una delle righe precedenti dovrebbe essere inserita nel codice di una pagina web , corrispondente alla sua lingua.

Seguendo questi pochi suggerimenti, è quindi possibile referenziare organicamente il tuo sito web multilingue , anche in un paese linguisticamente complesso come la Svizzera.

Specialista in growthacking ed e-commerce, approfitterai della nostra esperienza per sviluppare i tuoi contatti e il tuo fatturato in tempi record!

    SEOCAmp Parigi 2020
    Case study sul ciclo di Black Hat

    Come autofinanziare la tua startup con un netlinking aggressivo? o la storia del lancio di una piattaforma che senza branding, senza social network, senza partner (marketing) e senza note legali ... ha generato 100.000 € con poche pagine web , buon marketing e buon SEO!

    Ritorno sull'investimento

    Sapevi che la referenziazione di Google è il pilastro centrale della tua comunicazione? Indubbiamente la leva più redditizia attorno alla quale dovrebbero ruotare le tue azioni pubblicitarie a pagamento.

    Preventivo gratuito

    Offriamo servizi SEO professionali che aiutano i siti web ad aumentare notevolmente il loro punteggio di ricerca per competere con le classifiche più alte anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

    Articoli recenti

    Ricevi un consiglio gratuito alla settimana

    Le nostre ultime novità

    Visualizza tutte le pubblicazioni
    Non ci sono commenti