Ride +, Virtual Surf Coaching e supporto per la start-up By The Wave

Merka-TIC è stata incaricata da questa start-up per padroneggiare lo sviluppo Internet dell'ecosistema By The Wave: sito di vendita, rete di partner (scuole di surf e negozi di surf) e applicazione di formazione mobile. Dalla mappatura dell'esistente allo sviluppo in N + 2 anni nel multisport, inquadriamo l'implementazione operativa e tecnica in quasi 3 mesi in modo che la referenziazione di Google sia buona quanto l'esperienza dell'utente.

Il primo tracker intelligente per gli sport da tavola perché abbinato a un sistema di coaching personalizzato

A un anno dalla sua creazione, la start-up BY THE WAVE annuncia la firma di una licenza con Aquitaine Science Transfert per commercializzare la tecnologia d'avanguardia protetta da due brevetti internazionali. Stiamo quindi lavorando alla loro referenziazione mondiale e in particolare agli Stati Uniti. Abbiamo anche lavorato al loro trittico: prodotto, scuola, piattaforma.

CEO ByTheWave

Colgo l'occasione per ringraziarti perché alla scuola di surf stiamo trascorrendo l'estate con quasi il 60% delle nostre prenotazioni via internet o telefono grazie al sito della scuola . Anche trip advisor sta iniziando a funzionare bene, quindi il tuo metodo funziona bene 🙂

La tecnologia By the wave è il risultato di ricerche approfondite

Risultato di quattro anni di ricerca e sviluppo, i prodotti BY THE WAVE sono dotati dei più recenti progressi nella tecnologia incorporata e negli algoritmi predittivi. Questo è un sensore che si attacca alla parte anteriore di una tavola da surf per aiutare il surfista ad alzarsi, l'obiettivo è quello di rendere la fase di apprendimento meno frustrante per il principiante. Dotata del primo algoritmo di virtual coaching, una versione connessa permette anche di misurare in tempo reale le prestazioni di ogni surfista.

Il progetto è stato sviluppato da Kevin Lestrade, Jean-Luc Barou e Philippe Viot, ricercatori di Bordeaux dell'Istituto di Meccanica e Ingegneria (I2M), collegati ad Arts et Métiers, l'Università di Bordeaux, il CNRS e Bordeaux INP, quindi supportati nel fasi di maturazione e creazione dello start-up di SATT aquitaine e AMVALOR (filiale Arts et Métiers).

“50 milioni di persone surfano, di cui 28 milioni sono principianti che non sanno quando smettere di remare per saltare sulla tavola e prendere l'onda. All'improvviso progrediscono molto lentamente.

Con la nostra tecnologia di assistenza al decollo, il primo feedback indica che il risparmio di tempo misurato è di 2 anni! I primi attrezzati saranno quindi i privati e le scuole di surf e sono in corso discussioni con i marchi della distribuzione ”, spiega Kévin Lestrade, fondatore di BY THE WAVE.

Con sede a Hossegor all'interno del cluster EuroSIMA e già premiato con numerosi premi, è un decollo di successo per la start-up BY THE WAVE che consolida la sua traiettoria nel panorama degli sport sulla neve ed è ora impegnata nello sviluppo di una vasta gamma di prodotti innovativi e servizi con raccolta fondi programmata di € 250k. Grazie ad un importante programma di ricerca e sviluppo nei prossimi anni, la start-up prevede di adattare il dispositivo agli sport di slittamento in montagna.

Allo stesso tempo, BY THE WAVE ha aperto la prima scuola di surf 100% connessa a Moliets, seguita da altre due scuole in franchising di nuova generazione. La prima ondata di una lunga serie, che suggerisce un futuro promettente per il demolitore BY THE WAVE.

IN NUMERI

  • 2 Questo è il numero di brevetti che proteggono la tecnologia BY THE WAVE.
  • 4 anni Questo è il numero di anni necessari per sviluppare il First-To-Market e l'algoritmo predittivo, che dà a BY THE WAVE un vantaggio.
  • € 96.500 Questo è l'importo dell'investimento concesso da Aquitaine Science Transfert per la maturazione della tecnologia (inclusi € 13k di comaturazione da parte di AMVALOR).
  • 2 anni Questo è il tempo risparmiato per un praticante nella fase di apprendimento del surf grazie alla tecnologia BY THE WAVE.
  • 70% Questa è la percentuale di surfisti che surfano meno di 6 settimane all'anno e che sono considerati surfisti principianti.

PRODOTTI DA THE WAVE:

PRODOTTI PIONIERISTICI PER AIUTARE L'APPRENDIMENTO E IL MIGLIORAMENTO DEL LIVELLO PRINCIPIANTE DEL SURF

UN SENSORE PER EFFETTUARE IL DECOLLO PERFETTO (WAVECATCHER 1.0)

Nel surf, la principale difficoltà incontrata dal surfista principiante o occasionale è la fase di decollo, ovvero il passaggio dallo stare sdraiati a faccia in giù allo stare in piedi. Richiede 3 elementi concomitanti: un gesto fluido, al posto giusto e al momento giusto. Se i primi due elementi sono facili da lavorare, un buon tempismo si acquisisce solo con l'esperienza e il suo apprendimento è spesso molto lungo: in media 1 anno di pratica continua! Questa fase corrisponde all'azione più critica e frustrante per un principiante: senza decollo non si avverte propriamente nessuna sensazione di scivolamento ...
BY THE WAVE ha così sviluppato il primo ausilio per la regolazione delle onde per i principianti.

Scatola da surf collegata

Utilizzabile in una scuola di surf o da principianti in autonomia, è un dispositivo che si aggancia alla parte anteriore della tavola e dà al surfista il tempo ottimale in tempo reale per eseguire il suo decollo grazie ad un segnale visivo (in schiume o onde che non si infrangono). La scatola può essere attaccata a qualsiasi tavola, corta o longboard. Il Wavecatcher 1.0 è già in vendita.

LIVELLI PRINCIPIANTI ED ESPERTI: IL PRIMO ALGORITMO DI COACHING VIRTUALE (WAVECATCHER 2.0 E TECHPAD)

BY THE WAVE sta inoltre sviluppando una gamma di strumenti connessi che misurano le prestazioni di ogni surfista in tempo reale.
È il primo algoritmo di coaching virtuale che permette al surfista di migliorare la sua navigazione grazie a consigli adattati e personalizzati: prestazioni, interazioni con la sua tavola da surf, caratteristiche del suo modo di navigare, difetti, punti di forza ...
Il Wavecatcher 2.0 è quindi disponibile per la prevendita. La pre-serie è prevista per l'estate 2018 con un target di marketing per l'ultimo trimestre del 2018.

Per surfisti esperti o professionisti, una versione connessa integrata nell'impugnatura - o pad - sarà disponibile dal 2019. Questo Techpad consentirà al surfista di avere i mezzi per misurare e confrontare le proprie prestazioni, per divertimento, competizione o Questo dispositivo può anche essere direttamente integrato nella tavola da surf, quest'ultima strumentata durante la sua fabbricazione. Questo prodotto deve essere in grado di essere utilizzato per strumentare tavole di simulazione del surf, utilizzate ad esempio nei parchi di divertimento o nelle piscine con le onde.

UNA TECNOLOGIA CHE NASCE DALLA RICERCA ACCADEMICA ALL'ORIGINE, UN INNOVATIVO PROGETTO HEXAPOD SIMULATOR

Il primo progetto Simusurf è nato nel 2012 su iniziativa di Philippe Viot, Direttore del campus dell'Ecole Nationale Supérieure d'Arts et Métiers de Bordeaux. Soutenu par Aquitaine Science Transfert (anciennement cellule de valorisation Aquitaine Valo) et cofinancé par la Région Nouvelle Aquitaine, ce projet a pour objectif d'analyser les mouvements de surf et de les reproduire sur un simulateur de type hexapode, utilisé généralement pour les simulateurs d 'aereo. Questo innovativo dispositivo permetterà di studiare la risposta neuromuscolare ad una sollecitazione complessa per adattare, ad esempio, la riabilitazione di un soggetto affetto da insufficienza muscolare locale o di studiare l'apprendimento dell'equilibrio nell'atleta per ottimizzare il suo allenamento.

Una tavola da surf che incorpora elementi di alta tecnologia (misurazione di sforzi, velocità, accelerazione, ecc.) È prodotta in stretta collaborazione con Johan Leconte, shaper per CleanCut Surfboards. È in corso una campagna sperimentale per implementare tutte le risorse di misura richieste e per avere un primo proof of concept del prodotto tecnologico. Kevin Lestrade sta svolgendo contemporaneamente una tesi nell'ambito di questo progetto, i cui risultati di ricerca portano al deposito di due brevetti. Oggetto dell'invenzione è un dispositivo per sport di scorrimento che consente la misurazione e l'analisi in tempo reale di dati che riflettono, da un lato, l'interazione tra l'atleta e la sua tavola e, dall'altro, l'interazione tra la tavola e il ambiente.

 

TECNOLOGIA ALL'AVANGUARDIA IN DIVERSI PRODOTTI

Direttamente in linea con Simusurf, il progetto di tecnologia di bordo Combo nel 2015 si propone di progettare, produrre e commercializzare prodotti per l'analisi in tempo reale delle sessioni di scorrimento e il supporto delle prestazioni. Il progetto di creazione d'impresa è guidato da Kevin Lestrade, Philippe Viot e Jean-Luc Barou, tutti e tre collegati all'Istituto di Meccanica e Ingegneria I2M (Università di Bordeaux, Bordeaux INP, CNRS, Arts et Métiers).

L'obiettivo è sviluppare diversi prodotti basati su tecnologia brevettata in modo da soddisfare le esigenze di ogni utilizzatore: per i principianti, è un dispositivo di ausilio al decollo (il wavecatcher) posizionato nella parte anteriore della tavola da surf; per esperti o surfisti esperti, si tratta di un dispositivo dotato di sensori di forza integrati nel “front pad” e collegati ad un'applicazione mobile (il techpad).

Sono previsti anche altri prodotti, ovvero un techpad direttamente integrato nella tavola da surf, o anche un dispositivo di simulazione dello sport da tavola direttamente ispirato al primo progetto Simusurf.

LA NASCITA DI BY THE WAVE

Nel 2015 la quota del programma di maturazione finanziato per la somma di 96.500 euro da Aquitaine Science Transfert permette di definire il modello di business della futura azienda, di stabilire le buone prestazioni tecniche adatte ad ogni utilizzo e, infine, di validare l'industrializzazione di diversi prodotti.

All'inizio del 2017 è nata la start up BY THE WAVE.

Al termine del programma di maturazione, viene effettuata una campagna di test in ambiente reale al fine di sviluppare prodotti che rispondano alle specifiche tecniche richieste dalle richieste del cliente.

Il desiderio degli utenti di migliorare costantemente le proprie prestazioni punta a una forte crescita nei prossimi anni. Con oltre 80.000 tavole da surf vendute all'anno in Europa, il mercato del surf è in crescita quasi costante. Questa tecnologia promettente che naviga in un mercato in forte espansione non ha oggi equivalenti.

GLI INVENTORI

Kevin LESTRADE

è co-fondatore del progetto e direttore di BY THE WAVE. Laureato alla ESTIA School of Engineers, ha conseguito un master in scienze presso l'Università di Cranfield (terza università nel Regno Unito) e un dottorato presso l'Università di Bordeaux sul progetto SIMUSURF. Appassionato di sport da tavola, surfista affermato ed ex atleta di alto livello, è anche insegnante di surf al Full Speed Surf Club di Moliets.

Jean-Luc BAROU

è co-fondatore del progetto. Laureato in Arts et Métiers ParisTech, è attualmente delegato regionale di AMVALOR.

Philippe VIOT

è cofondatore del progetto e professore universitario. Attualmente è Direttore dell'Innovazione, responsabile dello sviluppo dell'Istituto per l'innovazione e l'imprenditorialità dell'Ecole des Arts et Métiers ParisTech Bordeaux.

 

 

Ritorno sull'investimento

Sapevi che la referenziazione di Google è il pilastro centrale della tua comunicazione? Indubbiamente la leva più redditizia attorno alla quale dovrebbero ruotare le tue azioni pubblicitarie a pagamento.

Preventivo gratuito

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano i siti web ad aumentare notevolmente il loro punteggio di ricerca per competere con le classifiche più alte anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

Cosa dicono i clienti

Vedi tutte le testimonianze